GUIDA A SPACECLAIM PER LAMIERA

  • Assieme e componenti

    Modellazione del particolare anche durante l'assemblaggio, in un unico e semplice ambiente.

  • Messa in tavola

    Messa in tavola automatica interconnessa e aggiornata costantemente con il modello

  • Si adatta a te !

    Un unico magico strumento, "Trascinare", per modellare esattamente quello che pensi

Nuova versione 2015 di SPACECLAIM: ancora più veloce, ancora più ricca.

Con l’acquisizione di SpaceClaim da parte di Ansys prevedevamo che la nuova versione puntasse maggiormente all’integrazione con i software CAE ma  numerose migliorie e nuove funzioni sono state apportate nel campo del reverse engineering e della stampa 3D.

Quest’ultima sta emergendo soprattutto per la prototipazione veloce, specialità di SpaceClaim.

I programmatori di Boston non hanno, però, trascurato le funzioni disegno e lamiera migliorando quelle esistenti e aggiungendone di nuove.

Ecco cosa la versione 2015 di SpaceClaim affinata nelle sue caratteristiche principali e ancora più veloce  offre:

 

Migliore preparazione per la stampa 3D

 • Nuovi strumenti di pulizia e di preparazione per la stampa tra cui: riparazione di facce mancanti, riparazioni di creste e irregolarità…

• Nuovi strumenti di analisi di stampa: analisi di spessore, analisi differenze col modello originale

• Unisci/sottrai/modifica superfici mesh, tra cui la modifica diretta di maglie con strumenti quali Trascina/Sposta

• Possibiltà di riscalare maglie con distorsioni (scala con dimensioni non proporzionali)

Analisi della deviazione (differenza) tra due superfici mesh

Misura di volume e area, così come volume estratto e altro funzioni già presenti per i Solidi

 

Aggiornamenti riguardanti la preparazione alla simulazione

 • nuovi strumenti Impronta/Avvolgi per un migliore controllo sulle connessioni tra le parti

• nuovi strumenti di rilevazione di errori: Gioco (distanza corta tra 2 entità), Facce sovrapposte,

Facce errate                                                                   

• Strumenti di selezione multipla (power selection) e aggiornamento automatico delle superfici medie con modifiche alle geometrie ad esse associate

• Migliore integrazione con ANSYS Workbench ™, tra cui:

-          Importazione della geometria da Workbench e Design Modeler in SpaceClaim

-          ANSYS neutral file (ANF) come formato di esportazione

-          10-20 volte più veloce il trasferimento degli assemblaggi

-          Una nuova opzione di trasferimento - "esplodere durante il trasferimento"

-          Collegamento diretto con ANSYS HFSS ™, ora supportato

 

Concept Design e miglioramenti della modellazione in generale

 • Scorciatoie da tastiera personalizzabili in modo da adattare SpaceClaim alle vostre esigenze

• Spostamento dei bordi di superficie e dei vertici

• Miglioramenti riguardanti il reverse engineering, come lo strumento di adattamento alle curve dedicato alle curve mesh e snap su un punto

• Miglioramenti sulla funzione blend – blend con un punto adesso possibile (es. cerchio con punto per creare un cono)

Ritaglio del Volume automatico per gli strumenti di riparazione

Tangenza o estensione per curve e superfici

• Miglioramenti sugli arrotondamenti quali la possibilità di rendere il raggio variabile

Plugin per Makerbot (Stampante 3D)

• Specchio per tasche/protrusioni, punti min/max di curvatura visibili,

capacità di riscalare punti/assi

• Funzionamento su più componenti delle funzioni "Rendi Indipendente" e “Sostituisci componente

 

Miglioramenti di preparazione meccanica

 • Strumento di creazione automatica degli scarichi su spigoli vivi

• Strumento di tracciatura del profilo di tornitura e di sbavatura per la generazione del relativo percorso utensile tramite offset del profilo originale

• Strumento Tabella Curve per la generazione di una tabella delle coordinate della curva di tornitura utile per l'esportazione

• Strumento Bordi per estrarre la versione wireframe di un modello 3D

• Compatibilità con Mastercam X8

 

Miglioramenti sull’ interoperabilità

 • Nuove informazioni  sui file importati tra i quali livelli, materiali, JT mesh  e PDF mesh per una modifica ottimale dei modelli

• Importazione Multi-threaded per ancora più formati di file (JT, CATIA CGR), così da importare più velocemente

IDF Sync per aggiornare le modifiche apportate in SpaceClaim

• Possibilità di mappare CATIA Geometric set nei gruppi di SpaceClaim durante l’importazione

• Esportazione texture migliorata sui file OBJ

Aggiornamento dei file importati: Inventor 2015, NX 9, Parasolid 26, ST6 Solid Edge,

SolidWorks 2014

• Migliorata l’applicazione convertitore, per convertire una lista di file automaticamente in successione

 

Arricchimenti sulla lamiera

• Superfici sweep, griglia di ventilazione arrotondata, divisione di giunzioni di piega e giunzioni di separazione configurabili

Multiselezione (power selection) delle giunzioni/scarichi/forme uguali in modo da selezionarle più rapidamente

• Supporto per l'editing di pieghe a forma di U

Piegatura parziale dello sviluppo, in modo da documentare meglio il processo di piegatura

  Sovrapposizione parziale delle pareti in lamiera (zone da saldare) definita dall’utente in termini percentuali

• Ctrl+Shift+L per creare subito una Lamiera ad L da sfruttare come punto di partenza

 

Messa in tavola (dettagli)

 • Opzioni di visualizzazione delle distinte base (BOM): riduzione ed esplosione

• Miglioramenti di generali, quale l'opzione per nascondere le annotazioni dietro gli elementi

 

 

Leggi tutto:
 
Sposta, semplicemente

Strumento Sposta in lamiera

Il comando "Sposta", come dice il termine stesso, serve semplicemente a spostare un elemento, cioè a traslarlo o ruotarlo. Quando si progetta un particolare lamieristico sono presenti dei vincoli relativi alle caratteristiche intrinseche della lamiera, ad esempio la relazione di offset tra una faccia e la sua opposta che devono mantenere una distanza pari allo spessore; per questo motivo SpaceClaim, durante l'esecuzione del comando "Sposta", mantiene tali caratteristiche invariate (ove opportuno). Se per esempio spostiamo una faccia, la faccia opposta viene spostata con essa, se ruotiamo la faccia, la giunzione, per esempio la piega, viene modificata di conseguenza. "Sposta", come "Trascinare", è uno strumento intuitivo e interattivo. Mentre si apportano le modifiche esse vengono visualizzate in tempo reale.

Leggi tutto:
 
Prec12Succ

Esempi

Seguici su

Contattaci